Ecobonus condominio a Roma dal 65% al 75%

Con il Decreto Legge Rilancio 2020 è stata introdotta una importante misura a sostegno della riqualificazione del patrimonio edilizio italiano. Si tratta del famoso Ecobonus 110%, che permette di detrarre le spese effettuate nel periodo tra luglio 2020 e dicembre 2021. In aggiunta a tale novità, occorre prendere in considerazione anche ulteriori detrazioni che sono relative per lo più agli interventi apportati ai condomini e alle relative parti comuni.

L’ Ecobonus condomini, infatti, prevede la detrazione di una percentuale notevole delle spese attuate per la riqualificazione energetica dell’edificio, spese che possono essere recuperate in occasione della dichiarazione dei redditi.

Affidarsi ad un’azienda esperta in ristrutturazioni edilizie come la Ediling Costruzioni srl è un importante garanzia: il nostro team saprà guidarvi e consigliarvi sugli interventi da effettuare, proponendovi sempre le soluzioni migliori per beneficiare del massimo risultato. Tramite un sopralluogo prepareremo in breve tempo un preventivo gratuito: in questo modo potrete farvi un’idea dei lavori e dei costi da sostenere. Approfittate del vantaggioso Ecobonus previsto.

Come funziona l’Ecobonus per condomini

Così come avviene anche per le altre misure affini di sostegno economico, l’Ecobonus si delinea sotto forma di detrazione fiscale sull’IRES (Imposta sul Reddito delle Società) e sull’IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche).

Per quanto riguarda i condomini, la misura prorogata con la Legge di Bilancio 2020 prevede:

  • la detrazione di un’aliquota ordinaria che va dal 50% al 65% per gli interventi effettuati sulle singole unità abitative
  • la detrazione di un’aliquota che va dal 70% al 75% sulle spese affrontate per gli interventi relativi alle parti comuni del condominio.

Tali percentuali sono incrementate fino all’85% per gli interventi di riduzione del rischio sismico sugli edifici che si trovano nelle zone sismiche 1,2 e 3.

Laddove, inoltre, si voglia procede con la sola sostituzione di infissi, stufe a legna/a pellet e caldaie senza termo valvole, non è possibile applicare l’Ecobonus 2021 ma si potrà beneficiare del bonus ristrutturazioni del 50%.

 

Detrazione IRES

Detrazione IRPEF

ecobonus-condominio-roma-65-75

Ecco gli interventi per accedere al superbonus

Quando scade l'Ecobonus 2021 e dove si applica

Si può usufruire dell’Ecobonus condominio per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2021. Bisogna dunque affrettarsi!

Gli interventi che prevedono l’applicazione della detrazione dal 65% al 75% sono di fatto tutti quelli relativi a:

  • l’isolamento termico
  • il miglioramento dell’efficienza energetica dell’edificio

Richiedi il tuo Preventivo

Non perdere tempo contattaci per un preventivo gratuito per accedere al ecobonus 65% e 75%

Gli interventi con cui richiedere l’Ecobonus condominio a Roma

Nel dettaglio, rientrano nell’ Ecobonus:

  • interventi di coibentazione interna ed esterna (cappotto termico, insufflaggio in intercapedine)
  • interventi di installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda
  • interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con caldaie a condensazione
  • interventi di sostituzione di scaldabagni con scaldacqua a pompe di calore
  • messa in opera di schermature solari
  • installazione di impianti con micro-generatori per la produzione sia di energia elettrica che di riscaldamento
  • acquisto e installazione di dispositivi per il controllo da remoto di impianti per la climatizzazione, il riscaldamento e la produzione di acqua calda

Le detrazioni fiscali che vanno dal 65% al 75% e applicabili ai lavori appena richiamati prevedono, inoltre, il rispetto di un limite di spesa massimo di 40.000 euro per ciascuna unità immobiliare.

Dunque, cosa aspettate? Contattateci per un preventivo gratuito e beneficiate di queste importanti detrazioni fiscali: un’occasione non solo per migliorare la vostra abitazione, ma anche un mezzo per contribuire a salvaguardare il nostro pianeta.